Strumenti di mediazione familiare per counselor

Data e ora: 09/03/2019 09:30 - 18:30

La mediazione, pratica antichissima usata per dirimere conflitti, parte da un presupposto fondamentale: il conflitto è un elemento naturale dell’esistenza, la soluzione non vede né un vincitore, né un perdente. Nel percorso di mediazione si esplorano gli interessi delle parti per trovare un accordo in cui, ognuno degli attori coinvolti, ha una parte di soddisfazione.

Il Mediatore è terzo imparziale rispetto alle parti, le aiuta ad ascoltarsi nei reciproci bisogni, li aiuta ad individuare gli interessi “reali”, facilita la comunicazione, li aiuta a distinguere le posizioni dagli interessi. Qual è l’interesse che l parti hanno in comune? Come comunicano tra loro? Si può essere in disaccordo e riuscire a parlare in modo costruttivo senza farsi male? Si possono raggiungere accordi progressivi e imparare a costruire accordi?

Obiettivo della giornata sarà di fornire strumenti utili per attivare la “capacità” di mediare e le abilità di soluzione dei conflitti. Il seminario sarà teorico-esperienziale. Nella parte teorica verranno fornite le basi teoriche degli strumenti di mediazione. Non esiste un problema, esistono persone con obiettivi diversi tra loro. Il conflitto come dimensione “naturale”. La posizione non è l’interesse. L’esplorazione degli interessi. Focalizzare l’obiettivo comune. Accordi progressivi. La sintesi degli opposti. Elementi di comunicazione non violenta.

Conduce: Lucia Fani – supervisor counselor

Corso di aggiornamento riconosciuto da AssoCounseling

Il costo del corso è di 100 €  Per i diplomati Artemisia è di 80 € 

Per informazioni e prenotazioni: Arianna Garrone  345 574 0517 artemisia@formazionepersona.it

IL CORSO E’ APERTO A TUTTE LE PERSONE INTERESSATE AD ACQUISIRE LE COMPETENZE RELATIVE AGLI ARGOMENTI TRATTATI
Sto caricando la mappa ....